Auto Ibride ed Elettriche. Cosa accadrà nei prossimi decenni?

13/12/2018 Categoria: News Auto Elettriche e Ibride

Continua a crescere il mercato delle auto ibride ed elettriche in Italia che, lentamente, stanno superando i numeri di veicolo a metano e a benzina. I dati delle immatricolazioni del 2018, in confronto a quelli dell'anno passato, dimostrano infatti un calo non solo per le auto diesel (- 2.9 %), ma anche per quelle a benzina (- 1.5 %) e a metano (- 4.9 %).

In controtendenza con questi dati, le vendite di veicoli ecosostenibili, hanno mostrato un aumento alquanto consistente, con un tasso di crescita del 21.4 % per le auto ibride e del 43.6 % per quelle elettriche.
Si tratta di numeri importanti, che fanno ben riflettere sul futuro del settore automotive in Italia.

Cosa accadrà nei prossimi decenni? Sostituiremo definitivamente i veicoli a benzina e gasolio con quelli elettrici?

Il futuro delle auto ibride ed elettriche

Dati alla mano, nel corso del 2017 sono stati venduti ben 1.3 milioni di veicoli elettrici in tutto il mondo, più del doppio rispetto al passato 2016 (grazie ad un tasso di crescita pari al 58 %).
Sulla base di questo, la società di analisi EV-Volumes, ha ipotizzato che, nel caso in cui la crescita del settore dovesse continuare in questa direzione, nel 2030 ben otto auto su dieci saranno elettriche.

Una prospettiva interessante, verso cui l'Italia si sta muovendo più lentamente rispetto agli altri Paesi europei come Germania, Norvegia, Francia e Regno Unito. Nonostante siano state vendute ben 4827 auto elettriche nel 2017 (tra ibride plug-in e completamente elettriche), questo non sembra aver influito particolarmente sul mercato automotive italiano, rappresentando solo lo 0.2 % delle vendite totali.
In ogni caso, ci si aspetta un vero e proprio boom nel prossimo decennio e poi ancora fino al 2030, quando saranno ben 164 milioni i veicoli elettrici in circolazione sul territorio mondiale.

Ma la diffusione di auto ibride ed elettriche necessita anche di una rete di ricarica pubblica capillare e ben strutturata. Allo stato attuale, sono all'incirca 1750 le colonnine presenti sull'intero territorio nazionale, un numero alquanto ridotto rispetto a quello dei veicoli elettrici acquistati in Italia. Per ovviare a questa situazione, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stanziato ben 33.3 milioni di Euro per l'installazione di nuove colonnine di ricarica: entro il 2020 ci saranno tra i 4500 ed i 13000 punti di rifornimento di ricarica normal power sull'intero territorio nazionale. Un impegno importante che, chiaramente, dimostra come l'Italia si stia muovendo verso una mobilità sempre più sostenibile.

Nell'ottica di crescita del settore dei veicoli elettrici andrebbero anche analizzate le iniziative di Regioni e città italiane, che stanno limitando sempre più la circolazione di veicoli Diesel Euro 3 e inferiori. Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto sono le Regioni che puntano alla limitazione di Euro 4 ed Euro 5 nei prossimi dieci anni, con il chiaro intento di ridurre i livelli di inquinamento nell'atmosfera. Va da sè che quest'azione porterà gli Italiani a muoversi sempre di più verso l'acquisto o il noleggio a lungo termine di automobili elettriche.

In perfetta linea con questa tendenza, anche Rent4You si muove verso il settore della mobilità ecosostenibile, proponendo prezzi migliori per i veicoli ad alimentazione alternativa.

Il futuro delle auto elettriche: i modelli più attesi del 2019

Per mantenere il passo con un mercato sempre in crescita, anche le case automobilistiche più note si stanno lanciando nella produzione di automobili ibride ed elettriche. Ecco allora tre dei modelli in uscita nel prossimo 2019, che andranno ad incrementare il settore automotive ecosostenibile.

  • Porsche Taycan, la prima auto veramente elettrica prodotta dalla casa tedesca. L'aspetto sarà quello vero e proprio di una Porsche, però alimentata da batterie ricaricabili che sarebbe in grado di percorrere fino a 500 chilometri.
  • Peugeot 208, verrà prodotta anche in una sua versione completamente elettrica. L'aspetto rimarrà lo stesso del tanto amato modello della casa francese, che però si sta muovendo verso il mercato delle automobili ecosostenibili.
  • Seat Leon, verrà lanciata nel mercato con la particolare variante del motore ibrido, dotato comunque di batterie ricaricabili dalle colonnine pubbliche o dalla presa di corrente

Auto Ibride: Clicca Qui
Auto Elettriche: Clicca Qui 

Commenta l'articolo

L'utente, presa visione dell'informativa: